il network

Lunedì 22 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


OFFANENGO

In casa cocaina e munizioni, arrestato e condannato

Un 35enne del paese aveva trentadue dosi di droga e due proiettili calibro 44

In casa cocaina e munizioni, arrestato e condannato

La droga e le munizioni sequestrate dai carabinieri

OFFANENGO - Tenuto sotto osservazione da tempo a causa dei suoi precedenti legati all'uso di stupefacenti, un 35enne di Offanengo è stato arrestato per detenzione di droga e possesso illegale di munizioni. L'uomo, infatti, oltre a trenta dosi di cocaina (e due in tasca), teneva in casa due proiettili calibro 44.

L'operazione dei carabinieri di Offanengo è scattata alle 16 di sabato 6 settembre. I militari avevano già raccolto elementi circa la presenza di stupefacente nella casa occupata dal 35enne e per tale motivo avevano predisposto un appostamento. L'atteggiamento sospetto manifestato da A.B. (queste le iniziali dell'uomo, separato e disoccupato) nell'uscire di casa ha indotto gli uomini dell'Arma ad intervenire. Il 35enne è stato perquisito e da una tasca sono spuntati due involucri termosaldati contenenti un grammo di cocaina ciascuno. All'interno dell'abitazione, i carabinieri hanno poi rinvenuto altre trenta dosi confezionate allo stesso modo, oltre ad un bilancino di precisione e due proiettili calibro 44.

L'uomo è stato arrestato e, nella mattinata di lunedì 8 settembre, è stato condannato - con rito direttissimo - a otto mesi e tremila euro di multa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Settembre 2014