il network

Martedì 27 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


Parco Adda Sud

La nuova centrale idroelettrica fa paura

Il Parco Adda Sud chiede garanzie sull’impatto ambientale e sui rischi per il territorio che potrebbe comportare la realizzazione della nuova centrale idroelettrica sul fiume nel territorio lodigiano, tra Castelnuovo e Crotta d’Adda. 
A questo fine, il presidente Silverio Gori ha scritto una lettera ai presidenti della Province di Lodi e Cremona, Pietro Foroni e Massimiliano Salini, in cui chiede chiarimenti."Vorremmo sapere - scrive il presidente  - quale sia l’ente preposto alla verifica della valutazione di impatto ambientale e ribadiamo la necessità di uno studio per la verifica delle falde acquifere di subalveo, alla luce del nuovo livello dell’acqua del fiume nel tratto interessato dalla centrale, con particolare riferimento alle coltivazioni. Oltre a questo, chiediamo la verifica della stabilità delle sponde, valutazioni dettagliate sull’influenza dell’opera in caso di piene improvvise e sulle ricadute paesaggistiche ed ecologiche riguardanti l’eliminazione di lunghe fasce di vegetazione riparia".

18 Febbraio 2013