il network

Giovedì 19 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Crema Aveva trafugato due marsupi a Santa Maria

Muratori derubati catturano il ladro

Finisce in cella un 45enne cremasco già noto alle forze dell'ordine

La sede del commissariato di Crema
Hanno messo da parte la cazzuola per mezz'ora e si sono trasformati in agenti di polizia per dare la caccia all'uomo che li aveva derubati di due marsupi. Protagonisti, ieri pomeriggio, due muratori. Scoperto il furto, hanno rintracciato, rincorso e fermato il ladro, D.G., cremasco quarantacinquenne noto alle forze dell’ordine per una serie di piccoli reati, per poi consegnarlo ai poliziotti.  I due artigiani stavano lavorando nel quartiere di Santa Maria ed avevano lasciato i marsupi su un muretto all’interno dell’area di cantiere. Quando si sono accorti che erano spariti hanno chiamato la polizia. Poi, senza attendere l'arrivo della pattuglia, hanno iniziato la caccia al ladro. Li ha aiutati una donna. Ha descritto loro un uomo, che aveva visto frugare all’interno di un cespuglio poco lontano. I muratori sono saliti a bordo del proprio furgone per perlustrare la zona. Hanno fermato il sospettato poco distante, a bordo di una Golf, seduto sul lato passeggero. Il 45enne ha provato a fuggire a piedi, ma è incespicato. Uno dei muratori lo ha raggiunto e immobilizzato. L’arrivo degli agenti della polizia ha messo alle strette il ladro che ha ammesso di essere stato l’autore del furto. I due marsupi, abbandonati vicino al cantiere, sono stati ritrovati su indicazione del malvivente. Nessuna traccia, però, del denaro in essi contenuto. Il 45enne ha passato la notte nella camera di sicurezza del Commissariato. 

01 Marzo 2013