il network

Martedì 12 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. I valori rilevati dalla centralina Arpa di via XI Febbraio

Polveri sottili, è di nuovo allarme rosso

Nuova ondata di inquinamento da Pm10 nell'aria cremasca

Polveri sottili, è di nuovo allarme rosso

Ci risiamo. Dopo una settimana di relativa quiete, ritorna pesantemente l'allarme inquinamento in città. Le rilevazioni della centralina dell'Arpa posta in via XI Febbraio mostrano concentrazioni di polveri sottili ben superiori alla soglia d'attenzione, con valori che raggiungono quasi il doppio del limite consentito. L'ultimo dato rilevato dalla centralina, riferito alla giornata di ieri, ha dimostrato la presenza di 83 microgrammi di polveri sottili per metro cubo d'aria (la legge tollera un massimo di 50 microgrammi per metro cubo). L'elevata presenza di Pm10 nell'aria è dannosa all'organismo umano, motivo per cui l'Arpa consiglia di limitare il più possibile la permanenza all'aperto negli orari e nei luoghi di maggior traffico automobilistico (tra le prime cause delle alte concentrazioni di polveri sottili). 

04 Marzo 2013