il network

Mercoledì 13 Dicembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


METEO

L'inverno parte in grande stile, freddo e neve a bassa quota

Temperature sotto la media, in particolare sulle regioni settentrionali

L'inverno parte in grande stile, freddo e neve a bassa quota

SETTIMANA INVERNALE, IN ARRIVO FREDDO E NEVE A BASSA QUOTA  - “L’inverno sembra intenzionato a partire in grande stile non solo in Europa ma anche sull’Italia: prepariamoci a giorni freddi con pioggia e neve anche a quote basse” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “aria artica dilagherà infatti sul Vecchio Continente raggiungendo in settimana anche la nostra Penisola, dove andrà ad alimentare almeno due perturbazioni. Si parte martedì con un primo progressivo peggioramento al Nord e regioni tirreniche, con deboli precipitazioni sparse verso fine giornata soprattutto su Nordest, Toscana, Umbria e Lazio; qualche fiocco di neve fino a quote collinari sulle regioni settentrionali”.

TRA MERCOLEDI’ E GIOVEDI’ MALTEMPO VERSO IL CENTRO-SUD” – “L’aria fredda come detto alimenterà un vortice di bassa pressione responsabile di una ondata di maltempo tra mercoledì e giovedì soprattutto al Centrosud” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “con piogge e temporali sparsi, nevicate oltre 700-1200m su dorsale centrale, a quote superiori su quelle meridionali. Nubi ma poche precipitazioni al Nord, più probabili sul Nordest ancora una volta con fiocchi di neve fino a quote basse. Farà freddo, con gelate notturne fino in pianura e fondovalle laddove il cielo si manterrà sgombro di nubi, mentre le massime in genere non dovrebbero superare i 7-9°C al Nord, i 10-13°C al Centro”.

TRA VENERDI’ E SABATO NUOVA PERTURBAZIONE – “Una seconda perturbazione si intravede inoltre tra venerdì e sabato, con nuovo carico di piogge per il Centrosud e neve sull’Appennino in genere dalle quote medie. Effetti ancora tutti da valutare per il Nord Italia, ma ad oggi non si possono escludere nevicate a quote prossime le pianura, soprattutto sulla bassa Valpadana. Questa previsione resta comunque estremamente delicata e necessiterà di ulteriori elaborazioni e conferme” – concludono da 3bmeteo.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

27 Novembre 2017