il network

Lunedì 15 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Lorenzo portato al Niguarda, ha perso un arto

Il 18enne calciatore dell’Ac Crema rimane in prognosi riservata. In tantissimi a tifare per lui, il padre «Sono gesti che aiutano»

Lorenzo portato al Niguarda, ha perso un arto

CREMA - E come se fossero tutti intorno al suo letto, all’ospedale Niguarda di Milano. In centinaia a tifare per lui, per Lorenzo Bulloni, ora più che mai. Il 18enne calciatore dell’Ac Crema infatti ha perso la gamba destra. Le condizioni di salute del giovane di Casaletto Ceredano restano gravi: i medici non hanno infatti sciolto la prognosi, che rimane riservata.

La conseguenza dell’incidente accaduto venerdì sera (3 agosto 2018) in via Brescia a Crema. Da quel momento in tantissimi hanno tifato per Lorenzo. I suoi compagni dell’Ac Crema, i tantissimi amici e pure i ‘rivali’, ovvero i tifosi del Pergo che hanno voluto esporre uno striscione. Gesti apprezzati anche dal padre del giovane: «Aiutano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Agosto 2018