il network

Venerdì 20 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Crema. In attesa della struttura, chiesto un sostegno economico per l'acquisto di cibo e medicinali

Città invasa da 500 gatti randagi
Gli animalisti: "Serve un gattile"

Il comitato ufficio garante diritti animali (Ugda) chiede un impegno concreto al Comune

Città invasa da 500 gatti randagi
Gli animalisti: "Serve un gattile"
Sessanta colonie riconosciute, per un totale di circa cinquecento felini senza padrone. A Crema esplode il problema dei gatti randagi. Questione annosa, per la verità, ma quantomai attuale per due motivi. Il primo: dopo la decisione del canile di non accettare più gatti, il fenomeno si è ingigantito. Il secondo: in difesa degli animali, e a supporto dei volontari cremaschi che provano a prendersene cura, si è mosso il Comitato ufficio garante diritti animali (Ugda). I vertici dell’associazione nazionale sono giunti in città per sollecitare l’intervento del Comune e proporre un piano d’intervento. In due fasi: subito contributi e azioni a sostegno i volontari, poi la realizzazione di un gattile.
Approfondimenti sull’edizione cartacea del quotidiano La Provincia in edicola venerdì 22 marzo

21 Marzo 2013