il network

Venerdì 28 Luglio 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


SONCINO

Allarme rientrato: il cimitero non chiuderà a Pasqua

Disagi limitati per le 24 estumulazioni in programma in questi giorni

Allarme rientrato: il cimitero non chiuderà a Pasqua

SONCINO - Non sarà chiuso il camposanto di via Calcio per consentire le esumazioni di 24 salme previste da oggi a venerdì Santo. Lo spiega l’assessore alla partita Giuseppe Gozzi che ieri mattina ha affrontato la situazione dopo che in città si era diffusa erroneamente la notizia che il cimitero del capoluogo sarebbe stato chiuso al pubblico. Preoccupati i parenti dei defunti, soprattutto quelli che abitano lontani, i quali approfittano delle festività per tornare al paese d’origine e far visita ai propri cari. “Il cimitero resta aperto al pubblico - dice l’assessore - anche nei giorni in cui saranno eseguite le esumazioni delle salme. Solo le aree interessate saranno riservate perché così vuole il protocollo. Comunque non ci saranno impedimenti per consentire a tutti di far visita ai propri defunti. Volevo sospendere l’operazione e rimandarla dopo Pasqua ma i tecnici mi hanno detto che non era possibile perché erano già stati dati gli incarichi ad una ditta specializzata ed erano pronte da tempo le autorizzazioni. Se non ci saranno intoppi, tutto verrà eseguito nel giro di 3 giorni. Alla vigilia di Pasqua il cimitero sarà visitabile in ogni sua parte. Ma anche durante i lavori i disagi saranno relativi”. Le esumazioni delle 24 sepolture non sono dovute a problemi di loculi disponibili ma ad interventi previsti considerando che dette sepolture avevano già superato il tetto dei 50 anni. I resti mortali saranno pietosamente composti e allocati in apposite cassettine.

26 Marzo 2013