il network

Mercoledì 26 Luglio 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA. Il Comune non ha i soldi per comprarlo

Velodromo in vendita: prezzo 700mila euro

L'amministrazione Bonaldi propone alla Coni Servizi una convenzione per la gestione

Una veduta dall'alto dell'anello
Volete comprare il velodromo intitolato al mitico ‘Pierino Baffi’? E' in vendita per 700mila euro. L'impianto è chiuso da 10 mesi e, secondo il presidente del Consorzio pista Stefano Pedrinazzi, è anche diventato un dormitorio per senza tetto. Il valore è stato stabilito da una perizia della Coni Servizi, proprietaria dell'impianto, comunicata nei giorni scorsi al consigliere delegato allo Sport Walter Della Frera che si è incontrato a Roma con i responsabili della Gestione del Patrimonio della società. Da scartare subito l'ipotesi che il Comune abbia i soldi per acquistare il velodromo, anche se il prezzo è trattabile e potrebbe scendere a 500mila. A questo punto, secondo Della Frera, "la soluzione potrebbe essere una convenzione. In pratica, il Comune gestirebbe e utilizzerebbe l'impianto. Lasciare andare tutto in rovina sarebbe imperdonabile". Per chi fosse interessato è utile sapere che il velodromo è soggetto a due vincoli: uno di carattere storico-architettonico e l’altro urbanistico, quest'ultimo posto dal Comune, che non ha nessuna intenzione di cambiare la destinazione d’uso dell’area. L'incerto destino della struttura, almeno per i prossimi anni, ha almeno una certezza: il simbolo del ciclismo cremasco non diventerà un centro commerciale.

29 Marzo 2013