il network

Martedì 27 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMA. Trovati in casa dell'uomo 260 pezzi falsi da 100 euro

Tentata estorsione e detenzione di banconote false, denunciato 47enne cremasco

Le banconote recuperate dalla polizia
Un 47enne cremasco è stato denunciato dalla polizia per detenzione e spendita di banconote contraffatte e per tentata estorsione.  Nei giorni scorsi gli investigatori del commissariato, insieme agli uomini del settore anticrimine, hanno trovato nell'abitazione dell'uomo 260 banconote da 100 euro contraffatte, tutte di buona fattura. Erano nascoste in un armadio della camera da letto. Le indagini sono arrivate al 47enne dopo che, negli ultimi tempi, sono aumentate in città le segnalazioni di banconote false da 100 euro spesso rifilate ad ignari commercianti.  Inoltre,  a bordo della macchina dell'uomo, è stato rinvenuto anche un telefono cellulare utilizzato per compiere un tentativo di estorsione in una provincia vicina. Di fronte all'evidenza, l'uomo non ha potuto che ammettere le proprie responsabilità ed è stato indagato in stato di libertà per detenzione e spendita di banconote contraffatte e per tentata estorsione. L'indagine ha portato anche alla denuncia di una seconda persona, un 69enne ritenuto responsabile di detenzione e spendita di monete falsificate.

30 Marzo 2013