il network

Sabato 19 Agosto 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Crema. Il presidente Cozzolino: "Siamo una società seria, rimedieremo al danno"

Prato del Voltini disastrato
L'Alba Crema pagherà il ripristino

Dopo lo sfogo della Pergolettese, lamentatasi delle condizioni del campo dopo il torneo giovanile dello scorso weekend

Le condizioni del Voltini dopo il torneo di Pasqua
Sarà l’Alba Crema a farsi carico del ripristino del manto erboso dello stadio comunale ‘Voltini’, danneggiato dalla disputa nel weekend pasquale del Torneo Città di Crema di calcio giovanile, allestito dalla stessa società cittadina. Il maltempo che ha flagellato il terreno di gioco e le cento e più partite che sono state giocate in tre giorni hanno ridotto il campo ad un pantano, suscitando le proteste della Pergolettese, la società che, attraverso una convenzione con il Comune, gestisce lo stadio e deve assicurarne la manutenzione. Da qui l’offerta avanzata dall’Alba Crema, ribadita dalla giunta comunale, di provvedere a proprie spese al ripristino del campo. «Ci tengo a precisare — spiega Ciro Cozzolino, presidente dell’Alba Crema — che nell’autorizzazione rilasciataci dal Comune all’utilizzo dello stadio per il nostro torneo non c’era scritto che avremmo dovuto provvedere al ripristino del manto erboso. Tuttavia, il giorno dopo il termine della manifestazione, abbiamo chiesto l’intervento della ditta ‘Nonsoloverde’ per avere il parere di un esperto e per farci fare un preventivo dei lavori necessari. Siccome ci riteniamo una società seria, abbiamo procurato un danno e ora rimediamo, impegnandoci a ripristinare lo stato dei luoghi come era prima. Abbiamo rotto noi, non devono pagare gli altri».

05 Aprile 2013

Commenti all'articolo

  • Alessandro

    2013/04/07 - 18:06

    la fotografia pubblicata a corredo dell'articolo. Quella zona del campo, all'uscita dagli spogliatoi e la fascia laterale di rispetto, è stata proprio l'unica non utilizzata nel Torneo di Pasqua perchè già rovinata nel corso del recupero del campionato di serie D del giovedì precedente (era la striscia al di fuori del campo di gioco percorsa dal guardalinee ufficiale), tant'è che è stata parzialmente ricoperta (si vedono chiaramente le protezioni nella foto) e impedita all'accesso dei piccoli bimbi. Foto impropria, anzi proprio tarocca, poichè fa intendere (furbescamente?) ciò che non è stato!

    Rispondi

  • Alessandro

    2013/04/05 - 23:11

    questo di solito succede nel nostro disastrato Paese. In occasione di quanto successo a Pasqua allo stadio Voltini di solito in tanti ne avrebbero approfittato per portare acqua al proprio mulino. Ebbene qualcuno ha cercato di farlo, ma il Presidente della Albacrema ha dato a tutti un esempio di civiltà. Ha fatto fare subito un preventivo ad un esperto del settore e ha comunicato alla Amministrazione la propria volontà di accollarsi in toto le spese. Molto bene

    Rispondi

  • Alessandro

    2013/04/05 - 23:11

    questo di solito succede nel nostro disastrato Paese. In occasione di quanto successo a Pasqua allo stadio Voltini di solito in tanti ne avrebbero approfittato per portare acqua al proprio mulino. Ebbene qualcuno ha cercato di farlo, ma il Presidente della Albacrema ha dato a tutti un esempio di civiltà. Ha fatto fare subito un preventivo ad un esperto del settore e ha comunicato alla Amministrazione la propria volontà di accollarsi in toto le spese. Molto bene

    Rispondi

  • Alessandro

    2013/04/05 - 23:11

    Chapeaux al Presidente dell' Albacrema

    Rispondi