il network

Mercoledì 24 Maggio 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


Accolto da Maria Stella Leone

Palazzo di giustizia di Crema, ispezione in vista dell'accorpamento

Il presidente del tribunale di Cremona Pio Massa ha verificato la situazione

Il tribunale di Crema

Il presidente del tribunale di Cremona, Pio Massa e la dirigente della cancelleria Laura Poli sono venuti in ‘visita’ al palazzo di giustizia di Crema. Non certo una visita di cortesia: una circolare invita i tribunali accorpanti, (Cremona) a visitare quelli che verranno accorpati (Crema) per sottolineare le criticità. A fare gli ‘onori di casa’ Maria Stella Leone che riveste il ruolo di presidente facente funzioni. Entro il 30 di aprile Cremona dovrà trasmettere a Roma i risultati dell’ispezione e le ipotesi sono diverse e potrebbero arrivare anche alla richiesta di lasciare a Crema gli uffici giudiziari, anche se ‘sotto il controllo’ del capoluogo provinciale. Da quanto emerso il presidente Massa è rimasto colpito dalla quantità di documenti contenuti nel palazzone di via Macallè: cosa che potrebbe far ben sperare chi ancora combatte per il mantenimento dell’autonomia.

09 Aprile 2013