il network

Sabato 19 Agosto 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


VAILATE. Il militare è in servizio nella locale caserma

Rapina impropria, arrestato carabiniere

Ha rubato per due euro al centro commerciale Il Pellicano di Treviglio e spintonato le guardie

Un carabiniere di spalle
VAILATE - Un carabiniere, appuntato scelto in servizio alla caserma del paese, è accusato di rapina impropria ed è stato arrestato dai colleghi di Treviglio. Ha rubato merce per due euro al centro commerciale 'Il Pellicano'  della cittadina bergamasca. Quando le guardie del servizio di sicurezza interna del centro commerciale lo hanno fermato, poco oltre la barriera delle casse, ha perso la testa e dato in escandescenze: spintoni e urla. E’ accaduto lunedì. Nella stessa serata, il militare (poco più che quarantenne) è stato rimesso in libertà in attesa del processo. Per lui, l’accusa è comunque di rapina impropria, ossia l’ipotesi di reato che si configura con la violenza, messa in atto per cercare di mantenere il possesso di quanto sottratto, o comunque guadagnare la fuga. Al comando provinciale dei carabinieri di Cremona, dal quale dipende la Compagnia di Crema cui fa capo la caserma di Vailate, è stata eretta una cortina di riservatezza sull’accaduto. Attualmente, l’appuntato non è in servizio.

13 Aprile 2013

Commenti all'articolo

  • franco

    2014/05/27 - 13:01

    E' d'obbligo la perizia psichiatrica perchè il suo gesto non è nemmeno degno di essere chiamato furto. Solo un pazzo può rubare merce per 2 euro.

    Rispondi