il network

Martedì 16 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. I viaggiatori contestano la mancata comunicazione da parte di Line spa

Taglio dei pullman per Lodi
I pendolari chiedono i danni

Il cambio di orari e la soppressione di fermate in vigore da lunedì, sta creando seri disagi ai decine di utenti

Un bus della Line spa
Esplode la rabbia dei pendolari della linea 26 A dei bus che collegano Crema a Lodi, per via del taglio delle corse, soprattutto quelle del mattino e del rientro serale, entrato in vigore lunedì. In una lettera infuocata il comitato Pendolari cremaschi ha riassunto i problemi di questi primi giorni e chiesto il rimborso dei danni subiti per i cambi di orario e le soppressioni di fermate non comunicati dal gestore con il dovuto preavviso. L'iniziativa arriva dopo la segnalazione della scorsa settimana da parte di una viaggiatrice. La signora, via e-mail, spiegava il rischio disagi che il venir meno di diversi pullman, negli orari di punta del primo mattino e del rientro pomeridiano-serale, avrebbe provocato ai viaggiatori. 

18 Aprile 2013