il network

Domenica 20 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


OMBRIANO. Il colpo al gioco 'Win for life'. Analoghi messaggi sbagliati inviati in altre ricevitorie

'Erroraccio' della Sisal
Sparisce la vincita da 2,9 milioni

Una comunicazione errata aveva fatto illudere tutti sabato pomeriggio alla ricevitoria 'La dea bendata'

Al centro Davide Barbieri con il cartello della maxi vincita
Un errore della Sisal e spariscono i 2,9 milioni di euro vinti sabato alla ricevitoria 'La dea bendata' di viale Europa a Ombriano. Viene così cancellata l'emozione del maxi premio del 'Win for life Cassaforte' (rendita da 10 mila euro al mese per 20 anni, più 500 mila euro subito). Di conseguenza, non c’è nessun neo milionario in città. La comunicazione sbagliata della Sisal ha ingannato il titolare Davide Barbieri. Analoghi messaggi sono arrivati in altre ricevitorie italiane, scatenando la festa e la caccia al super fortunato. "‘Complimenti — recitava il messaggio via terminale, inviato dopo l’estrazione delle 14,10 —. Nella tua ricevitoria è stata vinta una rendita di ‘Win for life Cassaforte’". Secondo l’ufficio stampa della Sisal la correzione è stata recapitata nel giro di qualche minuto. In essa c’era l’esatta ubicazione della ricevitoria vincente, a Civita Castellana nel viterbese.  "Si è trattato di un errore umano di un nostro operatore — hanno confermato dalla Sisal —. Comprendiamo l’euforia del titolare della ricevitoria cremasca, che nell’immediato non si è accorto della rettifica, ma garantiamo che la correzione è stata inviata in maniera tempestiva". Barbieri ammette: «Non ci siamo accorti, ma è anche vero che ogni minuto arriva una comunicazione e non siamo tutto il giorno davanti al terminale. Personalmente mi sono reso conto solo stamattina della rettifica". 

23 Aprile 2013