il network

Domenica 16 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. La prima ad essere liberata dal traffico sarà piazza Trento e Trieste

Via le auto dalle piazze centrali
Parcheggi sotterranei in arrivo

Torna in auge il progetto di un piano interrato al San Luigi, tra le alternative anche un piano rialzato alla 'buca' di viale Santa Maria

La 'buca' di viale Santa Maria
Parcheggi sotterranei (o sopraelevati) per togliere le automobili dalle piazze del centro storico. E’ uno degli obiettivi più ambiziosi a cui sta lavorando l’amministrazione comunale. La prima ad essere ‘bonificata’ sarà piazza Trento e Trieste, anche in previsione della chiusura con vetrate del mercato austroungarico e il conseguente rilancio dell’area. Ma le auto potrebbero sparire anche da piazza Istria e Dalmazia, da piazza Moro, magari perfino da piazza Premoli. «Si tratta solo di ipotesi, capiremo strada facendo», spiega l’assessore Fabio Bergamaschi, forte invece di un’altra certezza: «I parcheggi che verranno meno nelle piazze interessate dalla riqualificazione dovranno essere compensati altrove, e sempre nel perimetro del centro». Come? La soluzione più logica consisterebbe nella creazione di parcheggi sotterranei. Per esempio al San Luigi, dove già in passato era stata presa in considerazione l’idea di stalli interrati. Ma si valutano anche altre piste. Compreso il progetto di un parcheggio rialzato alla ‘buca’ di viale Santa Maria, che creerebbe un ulteriore piano a disposizione delle auto, a livello del viale.

29 Aprile 2013