il network

Lunedì 23 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Sergnano. Valori anomali dallo scorso mese di luglio

Allarme benzene nella falda acquifera

Summit tra Comune, Arpa, Asl e Stogit per trovare una soluzione

La falda acquifera di Sergnano è inquinata

SERGNANO — E’ allarme per l’inquinamento della falda acquifera a Sergnano. Da luglio del 2012 a gennaio di quest’anno infatti i valori del benzene presente hanno superato le concentrazioni limite nella quasi totalità dei monitoraggi mensili. Una situazione che ha portato all’elaborazione di «piano di messa in sicurezza d’emergenza della falda» presentato nel corso di un incontro a cui hanno preso parte rappresentanti del comune, dell’Arpa Lombardia, dell’Asl e della Stogit.L’inquinamento è infatti emerso da un controllo effettuato dall’azienda che nel paese ha il suo impianto di stoccaggio gas. I valori sono stati monitorati e sono aumentati i punti di controllo ma appare difficile fare ipotesi sulle cause che hanno portato al superamento dei livelli di potenziale contaminazione facendo scattare l’allarme.L’azienda Stogit ha comunque predisposto un piano di messa in sicurezza

29 Aprile 2013