il network

Giovedì 18 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Il clou alle 10.20 di domenica con l'arrivo del convoglio storico

Treno a vapore, sale l'attesa
E intanto la mostra fa il pieno

Pieno di gente al museo civico per l'allestimento che celebra i primi 150 anni dell'esistenza della ferrovia a Crema

Uno scorcio della mostra sui treni al museo civico cremasco
Sta riscuotendo grande successo, al museo civico cremasco, la mostra dedicata ai 150 dell’esistenza della tratta ferroviaria Cremona-Treviglio. Il fascino del treno continua dunque a colpire i cremaschi, come già si era intuito nei giorni scorsi dalla caccia ai biglietti per viaggiare sul treno a vapore che domenica (alle 10.20) arriverà in città. Tagliandi ormai esauriti, sia per le corse della mattina che per quelle del pomeriggio. In attesa del convoglio storico i cremaschi possono intanto curiosare tra i pannelli della sala Agello. La mostra ospita modellini, cartografie, libri e fotografie a testimonianza di questi primi 150 anni di ferrovia a Crema. Presente anche una sezione dedicata ai progetti che le varie amministrazioni comunali hanno messo a punto nei decenni per superare i passaggi a livello. Tra essi, anche quello che l’architetto Natale Irsonti ha proposto alla giunta Bonaldi: un’opera imponente che prevedrebbe l’eliminazione del passaggio a livello di viale Santa Maria attraverso la creazione di un sottopasso veicolare e di un sovrappasso ciclopedonale in via Stazione.

03 Maggio 2013