il network

Domenica 22 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Sergnano. Nella sede all'interno del parco Tarenzi

Rubati strumenti musicali alla banda

Sfondato il vetro e sottratte due trombe, un flauto e un saxofono. Danni per circa 1.500 euro, l'autore conosceva bene la zona

Le custodie degli strumenti sottratti alla banda di Sergnano

SERGNANO — E’ aperta la caccia al ladro che ha sfondato le finestre della sede della banda di Sergnano per sottrarre strumenti musicali. Il fatto è successo lunedì notte attorno alle tre quando un individuo si è introdotto nel parco Tarenzi, scavalcando la bassa recinzione, ha divelto la finestra protetta dal vetro antisfondamento e si è introdotto nella sede della banda San Martino Vescovo. Qui ha rovistato aprendo scaffali, rovinando custodie, gettando in terra le divise evidentemente alla ricerca di un bottino. Dopo circa un’ora se n’è andato con due trombe, un flauto e un saxofono nello zaino con tutta calma, ha aperto il cancello automatico del parco e si è allontanato a piedi. I carabinieri hanno potuto vedere le immagini del ladro e studiare le sue mossa grazie alle telecamere installate nella zona e ora, con queste immagini, stanno cercando il colpevole che ha agito da solo.Dopo la denuncia gli inquirenti, assieme all’agente della polizia locale, hanno visionato il filmato per individuare i particolari dell’autore del furto.I responsabili del corpo bandistico hanno quantificato in circa 1.500 euro il danno subito, gli strumenti infatti hanno un costo di circa 900 euro mentre la restante cifra è il conto dei danni causati per l’effrazione.

07 Maggio 2013