il network

Domenica 24 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Pochi fondi a disposizione dell'ente locale per dare una mano

Emergenza sfratti, 15 famiglie al mese rimangono senza casa

Sempre di più i cremaschi che si rivolgono al Comune per chiedere un aiuto L'assessore: "La situazione è tragica"

Il palazzo comunale

E' emergenza sfratti esecutivi per morosità. In Comune hanno ricevuto la richiesta di aiuto di quindici famiglie nel solo ultimo mese, costrette ad abbandonare la propria abitazione in quanto non riescono più a pagare l'affitto. "La situazione è tragica e lo sarà ancora di più. Anche la Caritas è allo stremo". Angela Beretta, assessore comunale ai Servizi sociali, non ama le frasi ad effetto; eppure non trova altro modo per descrivere quanto sta succedendo: 139 nuovi poveri in soli tre mesi che vanno ad aggiungersi alle 945 persone già in carico al Comune. In aggiunta gli sfratti esecutivi per morosità. I primi 15 nel solo mese di marzo. Numero che, stando così le cose, sarà la media mensile per lungo tempo. Nel bilancio di previsione, per il comparto sociale, ci sono 2,9milioni di euro: più 80mila euro rispetto allo scorso anno. Parte di quei soldi viene adoperata anche per coprire le semplici utenze: luce, acqua e metano. E non è una forzatura dire che diverse famiglie hanno passato l’inverno al freddo.

08 Maggio 2013