il network

Lunedì 25 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Approvato invece il bilancio 2012, che vanta un utile di 45mila euro

Scrp, nuove nomine congelate
Slitta il rinnovo dei vertici

Sospesa l'assemblea dei sindaci-soci della municipalizzata, fumata nera anche per l'elezione del nuovo revisore dei conti

L'ingresso di Scrp
Via libera al bilancio 2012 che vanta un utile di 45mila euro (astenuti i Comuni di Madignano, Palazzo Pignano, Quintano e Vailate), dopodiché l’assemblea di ieri di Scrp è stata sospesa. Le nuove nomine sono quindi state congelate, così come la scelta del revisore legale dei conti, con il risultato che il presidente Corrado Bonoldi rimane — per ora — al suo posto e sarà necessaria la riconvocazione dell’assemblea. I sindaci soci non intendono però perdere tempo, tanto che ad assemblea dichiarata chiusa (erano le 20.20) alcuni di loro si sono fermati per discutere il futuro della regina delle società municipalizzate. Incontro rigorosamente a porte chiuse e proseguito per un’ora abbondante. Una sorta di gruppo di lavoro che tempo un paio di settimane dovrà produrre una scelta la più condivisa possibile. Le posizioni tra gli opposti schieramenti politici, ad oggi, sembrano però ancora lontane. Bonoldi, che ha pure incassato un applauso per il lavoro svolto, nell’introduzione alla lettura del bilancio ha voluto sottolineare un paio d’aspetti: «Scrp non ha una situazione ‘pesante’ e non ha nulla di nascosto negli armadi e nei cassetti. Chi arriverà dopo di noi dovrà avere coraggio nelle scelte».

09 Maggio 2013