il network

Venerdì 22 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Soncino. La tragedia ieri sera alle 19

Esplode la botte dei liquami Muore sul colpo Vincenzo Grazioli

Agricoltori 72enne ha sempre vissuto con i fratelli a cascina Guasti. Inutile l'intervento del 118.

La scena dell'incidente e, nel riquadro, la vittima Vincenzo Grazioli

SONCINO -Tragedia ieri sera alle 19 alla cascina Guasti, sul confine con il territorio bergamasco. Vincenzo Grazioli, 72enne agricoltore, è morto sul colpo. Stava lavorando alla riparazione della botte dei liquami. Secondo la ricostruzione dei carabinieri stava tagliando un pezzo di lamiera con il flessibile, senza preventivamente scaricare i gas contenuti nella botte. Le scintille hanno fatto da innesco e si è verificata un'esplosione violentissima che non gli ha lasciato scampo. Inutile l'intervento dei sanitari del 118. Grazioli non era sposato. Lascia due fratelli e una sorella che vivevano con lui in cascina.

11 Maggio 2013