il network

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Pandino. Dopo il muro contro muro delle scorse settimane

Tavolini in via Umberto, trovato l'accordo

In consiglio comunale votata la modifica che consente di delimitare gli spazi con fioriere

Risulta la disputa del plateatico in via Umberto I

PANDINO - I bar del centro storico del borgo possono tornare a sistemare tavoli e sedie all’aperto. Si è risolta con un accordo tra Comune e rappresentanti degli esercenti la vicenda del plateatico. Il consiglio comunale di lunedì ha ratificato la modifica del regolamento e ora non c’è più l’obbligo per i baristi di installare, a proprie spese, i paletti in ferro a delimitazione dello spazio esterno dei locali ma potranno essere utilizzate fioriere in plastica unite da catenelle.

“Abbiamo raggiunto un accordo - ha confermato il sindaco Donato Dolini - dopo gli incontri con i rappresentanti degli esercenti. Credo che questa soluzione rappresenti un giusto compromesso con buona soddisfazione di tutti. Così facendo vengono comunque rispettati i vincoli del codice della strada che obbligano a delimitare il plateatico dei locali che si affacciano a raso sulla pubblica via”.

La questione era esplosa lo scorso marzo con la protesta dei baristi di via Umberto I che avevano annunciato la rinuncia al plateatico.

04 Giugno 2013