il network

Venerdì 19 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Il piano è stato presentato all'amministrazione comunale

San Bernardino eco-sostenibile
In arrivo verde e ciclabili

Progetto della Fondazione Benefattori Cremaschi, che nel quartiere è proprietaria di un'area di 55mila metri quadrati

Via Brescia a San Bernardino
Un piano di lottizzazione eco-sostenibile, destinato a cambiare volto al quartiere di San Bernardino, assicurando nel contempo linfa preziosa al progetto di riqualificazione della sede di via Kennedy della Fondazione Benefattori Cremaschi. E nelle pieghe dell’operazione urbanistica potrebbe anche trovare soluzione l’annoso problema della pista ciclabile per raggiungere l’abitato di Offanengo. Nei giorni scorsi, la dirigenza dell’ente gestore delle case di riposo cittadine ha infatti presentato al sindaco, Stefania Bonaldi, la bozza che delinea il possibile futuro di un’area di 55mila metri quadrati lungo via Brescia. L’appezzamento, del valore teorico di oltre dieci milioni di euro una volta urbanizzato, è da tempo di proprietà della Fondazione. I 55mila metri quadri sono classificati come area C1 nel piano di governo del territorio, ossia superfici per la cui edificabilità è contemplata la cessione del 30% all’amministrazione comunale. La Benefattori vorrebbe però evitare il trasferimento della consistente e preziosa porzione di terra e stando ai rumors non sarebbe contraria a concorrere alla realizzazione — sotto forma di compensazione — del tratto di ciclabile che correrebbe lungo l’area.

09 Giugno 2013