il network

Martedì 17 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Dopo che era stato rimosso per motivi di sicurezza

Il ponte dell'amore al suo posto entro Ferragosto

A sostenere le spese Rotary Club San Marco, Inner Wheel e Legnoedilizia

Il luogo dove sorgeva il ponte dell'amore

“Prima di Ferragosto, il Ponte dell’Amore che, fino a poche settimane fa attraversava il fossato dei giardini pubblici di Porta Serio, tornerà al proprio posto”. Ad assicurarlo, in conferenza stampa a palazzo comunale, è stato Bruno Paggi, titolare della ditta Legnoedilizia, che si occuperà materialmente di realizzare un nuovo ponte, sul modello di quello che è stato demolito.

“Sarà soltanto più robusto - ha spiegato l’artigiano - con travi in larice e con accorgimenti tecnici per evitare l’usura, ma manterrà le caratteristiche precedenti”.

La cifra necessaria per portare a termine l’intervento verrà divisa in parti eguali tra Legnoedilizia, Inner Wheel Crema e Rotary Club San Marco, rappresentati da Marzia Ermentini e Paola Di Martino da una parte e da Alfredo Ferrari e Sandro Di Martino dall’altra. Era presente anche l’assessore ai Lavori Pubblici, Fabio Bergamaschi, che ha lodato questa iniziativa privata. “Il ponte era pericolante e non più recuperabile, ragion per cui siamo stati costretti a rimuoverlo. Come amministrazione comunale ci eravamo impegnati a sostituire il ponte quando fosse stato possibile, non ritenendolo una priorità, in tempi di difficoltà di bilancio. Questo periodo di crisi sta confermando lo straordinario attaccamento dei cremaschi alla città, ragion per cui non posso che ringraziare chi, a vario titolo, presta aiuto gratuitamente”.

12 Giugno 2013