il network

Martedì 24 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema

La carica dei 1.186 maturandi

Da mercoledì gli studenti di 60 classi degli istituti superiori di Crema saranno impegnati nell'esame di Stato

La carica dei 1.186 maturandi
La carica dei 1.186 maturandi. E' tutto pronto per l'esame di Stato 2013, che scatta mercoledì e coinvolge 60 classi delle scuole superiori di Crema e del Cremasco. Quattro di questi studenti sono privatisti. Il numero più cospicuo di maturandi appartiene al Pacioli, che ne conta 234, di cui due privatisti, distribuiti nei corsi per ragioniere amministrativo, programmatore, geometra e perito aziendale corrispondente in lingue estere. Molto affollati anche il Galilei, tra istituto tecnico e liceo tecnologico, e Sraffa, che presentano 197 candidati il primo e 220 il secondo. Allo Sraffa, le nove classi quinte sono suddivise tra corso diurno (sei) e serale (tre). Tra i licei, il Racchetti (classico, linguistico, psico-pedagogico e scienze sociali) è quello con il maggior numero di quinte e di maturandi (9 con 182 studenti ammessi), seguito dallo scientifico Da Vinci (7 con 165) e dall’artistico (4 con 61). Numeri ridotti all’istituto agrario Stanga, che conta due quinte insieme alla Casearia di Pandino per un totale di 34 allievi, e così pure all’istituto professionale Marazzi (tre classi per altrettanti indirizzi e 38 studenti). Lo stesso dicasi per le due scuole private: una classe e 20 candidati per il liceo Alighieri e due classi e 35 candidati per il linguistico Shakespeare.

15 Giugno 2013