il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Sospensiva in attesa della sentenza

Il Tar concede più spazio ai locali in piazza Duomo

Decisione presa dopo il ricorso di Giulio Coti Zelati della gelateria GGlace

Piazza Duomo ancora interessata dalla guerra del plateatico

Venti metri in più di plateatico, già occupati: tolta la rastrelliera per le bici ecco i tavolini. Lo spazio è quello concessi dal Tribunale amministrativo regionale a Giulio Coti Zelati, titolare dell’esercizio pubblico ‘GGlace’ di piazza Duomo.

La sentenza è prevista per mercoledì 26, ma nel frattempo è già in essere il provvedimento provvisorio emesso ad inizio settimana e che concede alla gelateria più spazio: «Allo stato, pertanto - commenta Coti Zelati - trova un primo, anche se non definitivo, riconoscimento il fatto che per un’attività stagionale come quella della gelateria, una diminuzione improvvisa del 60% del plateatico è insostenibile e fonte di gravi danni».

Al ricorso si è arrivati dopo che il titolare della gelateria aveva presentato attraverso il suo avvocato Marco Casini, un’istanza di autotutela. In sostanza il tentativo di trovare un accordo. Coti Zelati, fin dalla primavera scorsa, si era infatti detto fortemente contrario al nuovo disegno del plateatico elaborato dal Comune, ritenendosi penalizzato. Tanto da aver annunciato in conferenza stampa l’impossibilità - se nel frattempo le cose non fossero cambiate - di mantenere l’attuale numero di dipendenti. «Stagione compromessa», aveva più volte sottolineato, annunciando contestualmente la volontà di «andare fino in fondo».

16 Giugno 2013