il network

Domenica 22 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Spino d'Adda. Portate in carcere a Brescia

Tentano rapina a casa di un'80enne
Arrestate due nomadi

Provvidenziale intervento di una vicina, del figlio della donna e dei carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri
SPINO D'ADDA — Sono finite in cella, arrestate dai carabinieri di Pandino, due donne nomadi, pregiudicate e nullafacenti, di 34 e di 28 anni residenti rispettivamente a Cremona e a Voghera, responsabili della tentata rapina commessa stamattina a Spino d’Adda, in via Manzoni presso l’abitazione di una signora 80enne che non si era accorta dell’intrusione. Una vicina però, aveva visto le due entrare in casa, e aveva bloccato la porta.  Le zingare stavano per sopraffarla, ma l'arrivo del figlio della ottantenne e dei carabinieri di pattuglia in zona, le ha fermate. Le due nomadi sono state condotte in carcere a Brescia. Entrambe le donne hanno numerosi precedenti per fatti analoghi, sovente agivano in coppia.

18 Giugno 2013