il network

Martedì 18 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremasco

Un 'orco' come vicino di casa

Cinque anni a un 68enne condannato per pedofilia Vittime due bimbe di 6 e 12 anni

Un 68enne cremasco in carcere per pedofilia
Due bimbe di 6 e 12 anni vittime delle morbose attenzioni di un 68enne vicino di casa. Oggi i carabinieri hanno bussato alla porta dell'appartamento dell'uomo con in mano l’ordine di esecuzione della condanna definitiva a cinque anni e 4 mesi per aver commesso corruzione ed atti sessuali nei confronti delle due minorenni. Il processo venne celebrato due anni fa a porte chiuse e sulla vicenda, forse anche per volontà delle famiglie delle vittime, venne messa la sordina. Ora i carabinieri ne danno notizia, senza però dare nessuna indicazione che possa fare riconoscere i protagonisti della triste vicenda. 
E' difficile stabilire quando il 68enne abbia cominciato a insidiare le bambine. In un modo subdolo, narrano le carte processuali dell’accusa, con piccoli regali e dolci. I primi sospetti vennero ad una vicina di casa che aveva notato l’uomo con delle riviste pornografiche. Dubbi che divennero realtà quando la donna trovò l’anziano che mostrava alle piccole film pornografici su un portatile. 
La denuncia delle famiglie, le ammissioni delle ragazzine e la testimonianza della vicina, hanno messo alle strette l’uomo, che però ha sempre negato di aver mai sfiorato le bambine. Le visite hanno escluso rapporti sessuali completi, ma i racconti delle bambine fanno intuire che qualcosa di intimo sia accaduto. Da oggi l’orco è in carcere.

19 Giugno 2013