il network

Lunedì 23 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Palazzo Pignano

"Gli extracee puzzano come m....", frasi choc del consigliere leghista

Rossella Colombo nella bufera dopo le dichiarazioni su Facebook. Il commissario del Carroccio: "Comportamento gravissimo"

Rosella Colombo, capogruppo della Lega a Palazzo Pignano
PALAZZO PIGNANO - "Attenzione, però, ad appiccare roghi, perché il loro fumo inquina, essendo delle grandissime merde". Le ‘merde’ sono genericamente gli extracomunitari, quelli che il capogruppo della Lega in consiglio comunale Rossella Colombo sostiene essere "gli amici di Cécile" (Kyenge, ministro per l'integrazione). L'esponente del Carroccio, per queste frasi scritte su Facebook è finita al centro di un caso politico. "Quando gli ‘amici’ della Cécile dicono che tutte le donne bianche devono essere stuprate - prosegue la Colombo - cosa dobbiamo fare? Vogliamo da lei, cara ministra, una valanga di scuse per tutte noi donne bianche". Gianmarco Centinaio neo commissario delle segreterie di Crema e Cremona della Lega, annuncia provvedimenti: “Le esternazioni attribuite alla consigliera Colombo non ci rappresentano.  E' un comportamento gravissimo. Non rappresentano il pensiero degli amministratori e dei militanti della Lega Nord. Ho convocato la consigliera e il sindaco alla nostra sede. Chiederò chiarimenti sul gravissimo episodio dopodiché deciderò il da farsi”.  Il coordinatore provinciale di Sel, Gabriele Piazzoni chiede le immediate dimissioni della capogruppo.

21 Giugno 2013

Commenti all'articolo

  • cittadino

    2013/06/20 - 15:03

    Ulteriore conferma dell'intelligenza della maggioranza che governa il nostro comune

    Rispondi

  • ANNA MARIA

    2013/06/20 - 13:01

    provo vergogna. molta vergogna per affermazioni e prese di posizione da parte di politici dai quali non mi sento rappresentata ma che con l'arroganza del potere e la menzogna personale hanno trasformato questo paese in una fogna di non pensiero e intolleranza - con l'appoggio beninteso dei media che ci danno dentro.... certo leggere di una "donna" che augura di subire violenza a un'altra donna, indipendentemente da religione , colore della pelle, e l'elenco potrebbe essere lungo, mi fa provare doppiamente vergogna. eppoi : gli italiani non sono razzisti? queste intolleranze e ristrettezze mentali mi fan pensare che i "talebani" non sono nella "cultura" orientale ma nella cultura mentale dell' "umanità" tutta. vergogna "consigliera" dei miei stivali! vergogna anche perchè occupi un posto di responsabilità e pubblico! VERGOGNATI. te e il partito che rappresenti: vergognatevi esseri crudeli e magari anche madri e padri! anna donna bianca

    Rispondi

  • mario

    2013/06/20 - 12:12

    Sono tristi personaggi da mettere al bando, possibilmente in una struttura protetta per alienati mentali.

    Rispondi