il network

Mercoledì 17 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremasco. Come aveva promesso in campagna elettorale

Il parlamentare Danilo Toninelli restituisce 9.500 euro

L'esponente del Movimento 5 Stelle: "Raccontano solo le polemiche ma lavoriamo seriamente"

Danilo Toninelli durante un'assemblea del Movimento 5 Stelle

“È un’emozione incredibile”. Capita poche volte una persona annunci con tanta gioia la rinuncia a soldi che gli apparterrebbero ma Danilo Toninelli, in linea con le promesse fatte dal Movimento 5 Stelle per cui è stato eletto, ha depositato 9.504,51 euro su un conto statale per l’ammortamento interessi del debito pubblico.

Una rivincita nei confronti delle polemiche sollevato contro il movimento guidato da Beppe Grillo: “Qui c’è tanta gente che lavora — osserva Toninelli — e che mantiene le promesse fatte. E’ normale che su 160 persone ci sia chi dissente o che non rispetti alcuni concetti dati dal gruppo ma la grande maggioranza degli eletti sta andando avanti nella sua battaglia. Per questo è con soddisfazione che ho annunciato la restituzione dei soldi”.

I 9.500 euro corrispondono alle spese pagate ai parlamentari ma non sostenute da Toninelli e alla parte di stipendio che eccede i 5.000 euro per i primi due mesi e mezzo della legislatura. Fino alla fine di aprile il cremasco, che è primo firmatario della legge per l’abolizione delle province, ha ricevuto 12.892,73 euro dalla Camera dei deputati e ne ha restituiti 5.904,99.

La ricevuta è stata pubblicata sul profilo facebook del parlamentare.

26 Giugno 2013