il network

Martedì 16 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


IN UNA PARROCCHIA DI CREMA

Bullismo, bimbo di 9 anni legato ad un albero e filmato

L'episodio durante il grest, i bulli sarebbero quattro animatori adolescenti

Bullismo, bimbo di 9 anni legato ad un albero e filmato

CREMA - Nei giorni scorsi, un bambino di 9 anni che frequenta uno dei Grest parrocchiali in città è stato legato a un albero da quattro animatori adolescenti che si sono presi gioco di lui pesantemente, filmando il tutto come ormai è abitudine fra i teenager. Il bimbo, spaventato si è messo a piangere. Alcuni dei presenti hanno avvisato il parroco che lo ha liberato e ha sequestrato i cellulari.

E ha avviato una sorta di ‘indagine’ per capire cose sia accaduto e prendere provvedimenti. Non sono state sporte denunce e, grazie all’opera diplomatica del sacerdote, pare non ne verranno avviate. «Sa, a volte i ragazzi esagerano, si fanno prendere la mano. Non voglio sminuire l'accaduto, ma - spiega il parroco - è stata una bravata». L’impressione è che tutti abbiano desiderio che la vicenda si chiuda velocemente e senza altre conseguenze.  Si dice che al ragazzino siano stati abbassati i pantaloni, ma su questo il parroco è categorico: «il ragazzino è stato legato e ha subito degli scherzi, ma senza alcun risvolto sessuale. La scena - spiega il prelato - si è svolta sotto gli occhi di molte persone».


27 Giugno 2013