il network

Mercoledì 19 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Pendolari: presi in giro da Autoguidovie

Le modifiche agli orari estivi non risolvono la situazione e i viaggiatori tornano a protestare

Un pullman di Autoguidovie in servizio
I 160 pendolari della linea di bus K520 da Crema a Milano che avevano inviato, due settimane fa, una lettera di protesta, sono tornati a scrivere per sottolineare come alle loro rimostranze non sia seguita un’efficace risposta. Si sentono presi in giro e contestano la mancanza di attenzione alle loro richieste da parte di Autoguidovie e della Provincia. A metà giugno avevano segnalato che la cancellazione, all’interno dell’orario estivo, dei due bus delle 4,35 e delle 5,05 per Milano metteva a rischio il loro posto di lavoro. Non potevano più raggiungere in tempo utile enti ed aziende dove prestano servizio. Qualche giorno dopo Autoguidovie ha ripristinato la corsa delle 5,05, ma ciò, secondo i viaggiatori, non basta. Anzi, di fatto è inutile: "Hanno approntato un pullman locale — scrivono i pendolari — che peraltro, dovendo rispettare tutte le fermate, aumenta il tempo di percorrenza". Risultato l’arrivo a San Donato avviene comunque troppo tardi rispetto al passato recente, e dunque il problema rimane.

02 Luglio 2013