il network

Domenica 16 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Esultano i residenti: "Torniamo ad essere un'oasi felice"

S.Stefano, nuovo ambulatorio
Riecco il medico un anno dopo

Progetto pilota di Comune e Consorzio Arcobaleno, fino a dicembre garantirà prestazioni infermieristiche e sostegno agli anziani

La piazza di Santo Stefano
Dopo il sottopasso, l’ambulatorio infermieristico. Due passi giganti per allontanarsi dall’isolamento e per diventare al contrario — parola di chi ci vive — «un’isola felice». E’ l’anno della rinascita per Santo Stefano, una delle frazioni più periferiche della città, che nel giro di due mesi vede risolversi due dei problemi cruciali di cui si lamentava da tempo. Il primo di carattere viabilistico: con l’apertura un mese e mezzo fa del sottopasso di via Indipendenza, il collegamento con il centro è divenuto più semplice e immediato (nonostante la pista ciclabile continui ad essere giudicata troppo ripida e pericolosa dai residenti). Il secondo — e siamo alla stretta attualità — di carattere medico: da questa settimana è infatti operativo il nuovo ambulatorio infermieristico, aperto in via Crocicchio (nell’immobile che già in passato aveva ospitato il medico del quartiere) grazie alla collaborazione tra il Comune di Crema e il Consorzio Arcobaleno. Si tratta di un progetto pilota, che da qui a dicembre prevedrà due giorni di apertura alla settimana, il martedì e il venerdì dalle 9 alle 11.

12 Luglio 2013