il network

Giovedì 26 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Via libera anche alla pubblicazione di tutti gli atti sul web

Basta maratone in consiglio
Ridotti i tempi d'intervento

Iniziativa del Movimento 5 Stelle per snellire le discussioni e ridurre il confronto alle sole questioni essenziali

Il palazzo comunale a Crema
Basta con le discussioni infinite in consiglio comunale, adesso si volta pagina: tempi più stretti a disposizione di chi vorrà intervenire e svolgimento più rapido delle operazioni di voto. La decisione è stata presa su proposta del Movimento 5 Stelle, che ha vinto così la sua battaglia: erano ormai due anni, infatti, che i grillini spingeva su questo fronte, esasperati da quella che definivano una «situazione grottesca e paradigmatica della lentezza della pubblica amministrazione». Maggioranza e opposizione hanno concordato di diminuire i tempi degli interventi da 15 a 12 minuti per ognuno degli undici capigruppo di partito, da 10 a 8 minuti per i quattordici consiglieri e da 5 a 3 minuti per le dichiarazioni di voto delle varie forze politiche. «Permetteranno di risparmiare complessivamente circa 1 ora e mezza — stima il capogruppo del Movimento 5 Stelle Alessandro Boldi — per ogni argomento oggetto di discussione in consiglio». Ottenuto anche il via libera alla pubblicazione di tutto il materiale che viene discusso in aula degli Ostaggi in una nuova, apposita, sezione del sito internet del Comune. «Fino ad ora veniva pubblicato solo sull’albo pretorio — scrive Boldi —, ma era difficile da trovare».

13 Luglio 2013