il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

I commercianti contro la chiusura alle auto delle piazze del centro storico

Pareri negativi sulle ripercussioni per i negozianti derivate dalla pedonalizzazione di piazza Moro e Trento Trieste

Piazza Moro dove il Comune vorrebbe togliere i parcheggi
Tanti, forse troppi, i dubbi delle associazioni del commercio e degli stessi esercenti sulla proposta di pedonalizzare alcune piazze del centro storico, togliendo i parcheggi a pagamento, circolata nei giorni scorsi. Un’ipotesi di futura sistemazione del cuore di Crema avallata dall’assessore alla viabilità Giorgio Schiavini, dopo la notte bianca da tutto esaurito, iniziativa che aveva richiamato migliaia di persone in centro nonostante in piazza Moro e Trento Trieste fossero stati tolti i parcheggi. L’iniziativa del Comune è ancora nella fase embrionale e prevede il confronto con i commercianti, che lo stesso Schiavini ha messo come primo punto prima di studiare qualsiasi iniziativa in merito. "L’estensione dell’isola pedonale può essere una risorsa — spiega Giorgio Bonoli, direttore di Confesercenti — ma può anche come diventare un pesante aggravio per le attività commerciali che andrebbe a ripercuotersi in maniera molto negativa sul lavoro degli esercenti. Non si può certo improvvisare, specialmente in un momento di grave crisi economica come l’attuale". Antonio Zaninelli si rischia di peggiorare una situazione di crisi: "Il momento è quello che è — spiega — . Eviterei, dunque, soluzioni affrettate". "Il ritorno delle piazze alla loro purezza originaria — spiega Berlino Tazza, presidente di Asvicom — è una bella suggestione, ma bisogna fare i conti con la realtà. Qualsiasi volontà che preveda l’eliminazione di stalli deve essere inserita in un progetto di ampio respiro che coinvolga anche il discorso mobilità, compresi i trasporti da e verso il centro". Dalle Botteghe del Centro e dalla Confcommercio, guidate da Claudio Pugnoli, si guarda con interesse all’idea di Schiavini, ma si sottolinea: "Una regola del mondo anglosassone spiega che senza parcheggi non c’è commercio. Un principio che vale anche nelle nostre città".

15 Luglio 2013