il network

Giovedì 26 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Bergamaschi: 'Interventi in vista"

Strade gruviera in centro
Mancano i soldi per sistemarle

Solo 10mila euro a disposizione dell'assessorato ai Lavori Pubblici, incalzato dall'opposizione consiliare

Una veduta aerea di Crema
Diecimila euro per rattoppare le malandate vie del centro lastricate in pietra: a tanto ammonta il budget a disposizione dell’assessorato comunale ai Lavori pubbliciper la manutenzione del ‘tappeto’ della Crema antica. Dai banchi dell’opposizione si leva la voce critica di Simone Beretta (Pdl): «Hanno aumentato le tasse eppure il bilancio comunale, poco generoso con i lavori pubblici, non restituisce ai cittadini la giusta ‘mercede’. Anzi, i capitoli di spesa per l’ufficio tecnico sono stati ridotti.». Da parte sua, il titolare dell’assessorato competente, Fabio Bergamaschi, non fa mistero delle ristrettezze economiche che gravano sui conti della giunta: «Il centro è un gioiello da tutelare. Purtroppo le attuali condizioni finanziarie non ci consentono di spendere tutto ciò che sarebbe necessario per la migliore manutenzione; ma già dal primo anno di amministrazione, con il rifacimento della pavimentazione in porfido di via Cavour e di un tratto di via Matteotti, abbiamo dato segno d’attenzione. Alcune settimane fa sono stati effettuati lavori di ripristino della pavimentazione di piazza Trento e Trieste e piazza Istria e Dalmazia, oltre che in piazza Aldo Moro. E tra alcuni giorni interverremo nuovamente in piazza Duomo, via Mazzini, via XX Settembre, via Matteotti e sui marciapiedi di piazza Giovanni XXIII».

16 Luglio 2013