il network

Lunedì 23 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Offanengo. Proteste dei cittadini

Taglio dei postini, non arrivano le lettere

Ridotto il personale per il periodo estivo, aumentano i disagi

La sede dell'ufficio postale di Offanengo

OFFANENGO - Offanenghesi esasperati per i disservizi postali. Gli addetti rispondono a chi gli chiede notizie: «Se volete la corrispondenza importante andate al centro di smistamento di Crema» Il disservizio è causato dal taglio del personale addetto al recapito. A fronte di dodici postini che si sono assentati per le ferie, sono stati assunti due supplenti. Nel caso di Offanengo i portalettere in attività sono scesi da tre a due e devono coprire anche il territorio di Ricengo e Bottaiano nel medesimo orario.

«Il problema — apprendiamo da un ufficio superiore di Poste Italiane — nasce con l’accordo sottoscritto da azienda e sindacati, che hanno approvato un progetto per la riduzione delle zone di recapito che è partito negli ultimi giorni di giugno, quando iniziavano le ferie». L’esasperazione dei cittadini non risparmia gli amministratori locali, in primo luogo i sindaci, che, poco o nulla, a quanto risulta, hanno finora fatto per chiedere ai dirigenti di ‘Piazza Vesuvio’, e indirettamente alle forze sindacali, di rivedere i progetti che non tengono conto della realtà e creano un disservizio pesante e ingiustificato per le comunità.

18 Luglio 2013

Commenti all'articolo

  • Arcangela

    2013/07/19 - 12:12

    Ieri la provincia parlava di 4 benemeriti che stanno tinteggiando le scuole offanenghesi in qualità di volontari. Prendiamo esempio: c'è qualcuno che vuol fare il postino volontario? Fatti salvi gli stipendi di politici e dipendneti pubblici, suggerisco di obbligare (come in URSS) solo i lavoratori del privato ad almeno 5 ore settimanali di volontariato. Oppure: perché non impiegare quei dipendenti provinciali che si sono lamentati per l'assenza dell'aria condizionata e sono rimasti a casa dal lavoro? Chissà come sarebbero felici in giro per il paese con l'aria fresca che vi si respira aha aha aha aha!

    Rispondi