il network

Lunedì 25 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Diminuiti, in particolare, i bimbi delle materne e dei primi anni delle elementari

La crisi della 'GiocaSerio'
Gli iscritti vanno a picco

A tre settimane dalla chiusura del centro estivo di viale Santa Maria, il calo rispetto allo scorso anno è del 26,5%

Alcuni dei bambini che stanno frequentando la 'GiocaSerio'
Dai 498 dello scorso anno ai 366 quest’estate. Mentre la ‘Giocaserio’ entra domani nella sua quarta settimana di attività, i numeri degli iscritti al centro ricreativo si fanno sempre più impietosi. Il calo dei bimbi rispetto a dodici mesi fa, conti alla mano, è del 26,5%. Il quadro si fa ancora più nero se si considera che già lo scorso anno la colonia era in sofferenza rispetto al 2011. La ‘Giocaserio’, insomma, va a picco. Sembra dunque tradursi nel concreto la diffidenza delle famiglie cremasche, che prima dell’avvio della stagione avevano contestato la decisione del Comune di chiudere le piscine interne alla ‘Giocaserio’ e accusato l’amministrazione di investire poco sul centro estivo. A calare, in particolare, sembrerebbero i bambini delle materne e dei primi anni delle elementari, da sempre l’utenza principale della colonia. L’assessore Beretta ha già annunciato da settimane che per il 2014 le vasche interne verranno rimesse a norma. Quest’anno, intanto, c’è da tapparsi il naso. Anche letteralmente, visto l’odore non certo gradevole — lamentato da più d’un iscritto — che emanano le vasche dichiarate inavvicinabili prima ancora di essere svuotate.

28 Luglio 2013