il network

Domenica 24 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Niente aumento delle rette per le famiglie dei disabili

La Regione torna al sistema del 2011 Scongiurata una spesa di 12 euro in più al giorno

La sede dell'Anffas di Crema
Nessun aumento delle rette a carico delle 60 famiglie di Crema che hanno figli disabili che frequentano i centri socio educativi, ad esempio l'Anffas di viale Santa Maria. Il pericolo di un incremento di 300-350 euro al mese è stato scongiurato grazie alla Regione che, per l’attribuzione ai comuni del fondo di sostegno alla disabilità, è tornata ai criteri del 2011. Dunque ha abbandonato il sistema dei voucher. All’interno di questo provvedimento è stato annullato il taglio del contributo di 12 euro a persona che era stato preventivato nei mesi scorsi. In sostanza, da Milano torneranno a versare una cifra media di 25 euro per ogni assistito. Soldi che saranno gestiti in maniera autonoma dal Comune che potrà così, attraverso il proprio ufficio servizi sociali, destinare fondi caso per caso a seconda delle maggiori, o minori, necessità. "Viene meno il rischio che molte famiglie non riuscissero più a mandare i propri ragazzi ai centri diurni - spiega l'assessore ai Servizi sociali Angela Beretta - con conseguenze negative per il loro inserimento sociale e il loro benessere".
Approfondimenti sull'edizione cartacea del quotidiano La Provincia in edicola martedì 6 agosto 2013

05 Agosto 2013