il network

Sabato 26 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


Crema. Coinvolgimento all'orizzonte per tutti i 48 Comuni del Cremasco

Nuova era per 'Taxi the night'
Più servizi ma tariffe più alte

Finita con successo la sperimentazione, il servizio attivo nei fine settimana dovrà auto-finanziarsi

Nuova era per 'Taxi the night'
Più servizi ma tariffe più alte
Dopo 25mila viaggi e 50mila utenti trasportati in tre anni, la sperimentazione può dirsi finita. E con successo. Ora è tempo di cambiamenti per ‘Taxi the night’, il servizio che dal 2010, ogni venerdì e sabato dalle 19 alle 4, offre noleggio auto con conducente a prezzi agevolati. Da questa settimana il progetto lascia la ‘culla’ in cui è cresciuto per iniziare a camminare con le proprie gambe: enti pubblici e associazioni di categoria non elargiranno più finanziamenti agli autisti (133 euro a testa al giorno), che dunque dovranno ‘cavarsela’ da soli. Cosa cambierà? Le tariffe del servizio innanzitutto: se prima viaggiare in città costava un euro a persona, d’ora in avanti ne costerà tre. Se prima raggiungere un paese nel raggio di 5 chilometri da Crema costava 3 euro, d’ora in poi ne costerà 5. Il nuovo tariffario prevede poi 8 euro a passeggero per raggiungere i paesi di seconda fascia, mentre per arrivare ai Comuni più periferici del Cremasco si pagherà a tratta (dalle 25 alle 40 euro). Le associazioni continueranno comunque a gestire il progetto a livello organizzativo e a lavorare per potenziarlo: in arrivo una app per smartphone, un sito internet, l’estensione degli orari e il coinvolgimento diretto dei Comuni del circondario. In attesa che gli autisti — nove quelli che oggi collaborano a ‘Taxi the night’ — si riuniscano in un consorzio autonomo.

06 Agosto 2013