il network

Giovedì 16 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Ricengo. Costo del collegamento 500.000 euro

Troppo manganese nell'acqua, si passa all'acquedotto di Casale

Dopo i risultati delle analisi dell'Asl i pozzi del paese non verranno più utilizzati

Il municipio di Ricengo

RICENGO - L’acqua che esce dai rubinetti dell’acquedotto del comune di Ricengo è ricca di manganese e l’eccessiva presenza di questo elemento chimico è stata confermata più volte dall’Asl. L’amministrazione locale ha segnalato la questione alla società Padania Acque, quale gestore del servizio idrico comunale, evidenziando la necessità di un intervento di purificazione. La soluzione proposta è quella di collegare l’acquedotto di Ricengo a quello di Casale Cremasco. Gli studi fatti da Padania Acque hanno portato alla conclusione che le caratteristiche del pozzo e della falda di Casale possono essere utilizzati anche dal comune di Ricengo. L’ufficio tecnico di Padania Acque Gestione ha redatto un progetto esecutivo per la realizzazione dell’intervento . Il primo stralcio delle opere riguarderà la realizzazione dell’adduttrice da Casale Cremasco a Ricengo. La spesa complessiva è stata quantificata in 500 mila euro e sarà finanziata con la tariffa del servizio idrico e senza oneri a carico del comune di Ricengo.

10 Agosto 2013