il network

Venerdì 22 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


OMBRIANO

Sorelle 80enni derubate in casa
Bottino gioielli e 5.000 euro

Il colpo ieri mattina in un appartamento del quartiere. Le autrici sarebbero due ragazze di etnia rom. Indagini del commissariato

Il commissariato di Polizia di Crema

Due sorelle ultra 80enni sono state derubate ieri mattina nella loro abitazione nel quartiere di Ombriano da due ragazze di etnia Rom. Le giovani sono riuscite ad entrare in casa con un raggiro. Una di loro ha suonato alla porta chiedendo una cortesia: "Sto cercando la signora che abita sotto di voi ma non mi risponde - ha spiegato  - mi prestate carta e penna che le lascio un messaggio". Per nulla insospettite, le due anziane l'hanno fatta entrare. Lei ha controllato che la porta rimanesse aperta e si è diretta nel soggiorno. Pochi instanti dopo la seconda ragazza è entrata a sua volta nell'appartamento e, mentre la complice teneva impegnate le sorelle, si è diretta in camera da letto. In pochi istanti ha rovistato  nei cassetti  rubando anelli, bracciali e altri monili d'oro oltre a 5.000 euro in contanti. Poi è uscita, seguita poco dopo dall'altra rom. Le anziane sorelle non si sono accorte subito del caos in camera da letto. E' stata una nipote, passata a trovarle, a capire cosa era successo. Imeddiata la denuncia al commissariato. Secondo la descrizione fornita dalle due signore una delle ladre è alta circa 1 metro e 75 centimetri, ha i capelli piuttosto corti scuri con le punte schiarite. 

13 Agosto 2013