il network

Giovedì 16 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Tortelli&Tortelli, la pioggia bagna l'esordio

Via alla nuova veste della Tortellata targata Tavole Cremasche. Sino a domenica buona cucina e musica in piazza Moro

Cuochi al lavoro in piazza Moro
Esordio bagnato per la prima edizione di Tortelli&Tortelli. Dall'ora di pranzo è scattata la manifestazione culinaria che da quest'anno sostituisce la Tortellata Cremasca del Gruppo Olimpia, andata in pensione per carenza di volontari dopo 32 anni. Niente paura, comunque, la pioggia lascerà spazio al sole. Il meteo promette di dare una mano ai nuovi organizzatori delle Tavole Cremasche che, nel breve volgere di tre settimane, hanno salvato dall'oblio la tradizionale festa dedicata al tipico primo piatto locale. Con loro sono rimasti alcuni volontari dell' Olimpia. Gli ingredienti della rassegna sono gli stessi degli anni passati. Innanzitutto la location, ancora in piazza Moro, liberata dalle auto e occupata da decine di tavolate. Per cinque giorni si mangiano specialità locali e si ascolta musica dal vivo. Per un piatto di tortelli bastano 6 euro. Per un chilo di prodotto crudo, 12 euro. Nel menu anche il formaggio Salva, il salame e i dolci tipici. Il raviolificio artigianale Salvi di via Porzi garantisce ogni giorno quintali di prodotto fresco. Alle 11.30 parte la vendita di tortelli crudi, o di porzioni cotte da asporto. Da mezzogiorno, via al servizio ai tavoli. La sera si comincia dalle 18.30. All’opera una quarantina di volontari, coordinati dai ristoratori delle Tavole Cremasche. Ad allietare il Ferragosto cremasco si sarà una band per ciascuna serata. 

14 Agosto 2013