il network

Martedì 18 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Sensibile riduzione degli iscritti rispetto allo scorso anno

Addio alla vecchia colonia
Largo ai privati per rilancio

Chiusa oggi l'edizione più tribolata della GiocaSerio, il Comune pronto ad investire sull'area anche con il coinvolgimento di sponsor

Addio alla vecchia colonia
Largo ai privati per rilancio
Meno 103 bambini dal 2011 al 2012, meno 133 bambini dal 2012 al 2013. Con la piscina o senza piscina cambia poco, il succo ha lo stesso amaro sapore: la colonia seriana, così com’è, non piace più. Mentre scorrono i titoli di coda sull’edizione 2013 della GiocaSerio, che ha chiuso oggi pomeriggio l’annata più tribolata da molto tempo a questa parte, in Comune si ragiona sui numeri, si prende atto dell’ennesimo calo di iscritti, si ipotizzano strategie di rilancio: riqualificare l’intera area (nel quartiere di Santa Maria), rendendola fruibile tutto l’anno, coinvolgere capitali privati nell’operazione e rendere la struttura appetibile per i bimbi e quindi concorrenziale. Si recita anche il mea culpa, al palazzo municipale, ma con riserva: «Non fuggo dalle mie responsabilità — commenta l’assessore ai Servizi sociali Angela Beretta —, la chiusura delle piscine interne per inagibilità e il conseguente trasferimento al centro natatorio quattro volte alla settimana potrebbe effettivamente avere influito sul calo di bambini. Ma le statistiche dicono che il trend negativo è in atto da anni e che le ultime edizioni sono state tutte contrassegnate da crolli verticali degli iscritti, per cui dobbiamo aprire bene gli occhi e non ricondurre il problema alle sole piscine: faremmo un grande errore».

16 Agosto 2013