il network

Domenica 16 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMASCO

Dimentica i fucili durante il trasloco, cacciatore denunciato

Scoperti dal nuovo inquilino che fa partire le ricerche sull'origine

Dimentica i fucili durante il trasloco, cacciatore denunciato
Un distratto cacciatore cremasco che, impegnato dalle vicende del trasloco, si è dimenticato di portare nella sua nuova abitazione i suoi fucili da caccia è stato denunciato per omessa custodia.

Diversi anni dopo il trasloco, il nuovo proprietario di casa ha trovato nella soffitta dell'abitazione due fucili da caccia. Convinto che fossero quelli del padre deceduto da alcuni anni, ha chiamato la polizia di Stato per denunciarne il ritrovamento ed intestarseli. Con grande stupore, nel momento degli accertamenti compiuti dal responsabile dell'ufficio di polizia amministrativa del commissariato di Crema, si è accertato che le armi erano intestate ad un'altra persona che, a breve, si è appurato essere il precedente proprietario della casa.

Il distratto cacciatore è stato denunciato per omessa custodia di arma e i fucili sono stati sequestrati.

In questi giorni a causa del gran numero di cacciatori presenti nel territorio il personale dell'ufficio armi del Commissariato sta facendo gli straordinari, in vista della prossima apertura della stagione venatoria. Grazie tuttavia all'impegno della Polizia di Stato e alla collaborazione delle associazioni venatorie, tutte le richieste di rilascio e di rinnovo di porto di fucile che potranno essere accolte, saranno evase in tempo utile.

 

19 Agosto 2013