il network

Lunedì 10 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Dovera. I titolari dell'allevamento: "Siamo esasperati, non se ne può più"

Visoni, animalisti in azione
E gli allevatori li inseguono

L'episodio è avvenuto a Dovera il giorno di Ferragosto, denunciate tre persone per violenza, minacce e danneggiamento

L'allevamento di visoni di Dovera
DOVERA — Da una parte gli animalisti che dicono: «Stavamo filmando dall’esterno: nulla di illegale». Dall’altra i titolari dell’allevamento: «Siamo esasperati, così non si può andare avanti». Secondo loro inoltri alcuni animalisti erano già all’interno della proprietà privata. In mezzo un ‘Ferragosto di fuoco’: attivisti di ‘Nemesi animale’ hanno girato delle riprese dell’allevamento di San Rocco (e precedentemente anche in altri allevamenti) e i padroni dell’azienda, pensando stessero tentando un altro blitz decidono di uscire e poi di inseguirli da San Rocco fino alle porte di Lodi. La questura di Lodi ha già identificato tre persone, che sono state denunciate per violenza, minacce e danneggiamento.

18 Agosto 2013