il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Violenza sessuale, arrestato egiziano clandestino

Vittima un'operaia cremasca violentata in un locale pubblico la sera di Ferragosto

I carabinieri di Crema hanno arrestato l'egiziano
L'ha aggredita nell'antibagno di un bar. Le ha piegato un braccio e l'ha costretta a tornare all'interno dei servizi igienici per poi violentarla. E' stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale un 2enne egiziano clandestino. La violenza ai danni di un'operaia cremasca è avvenuta la sera di Ferragosto, intorno alle 22 in un bar della zona. La donna, sotto shock, è stata aiutata da un'amica che l'ha accompagnata in ospedale. Poi il trasferimento alla Mangiagalli a Milano dove l'operaia è stata raggiunta da un genitore. Scattata la denuncia, i carabinieri hanno sentito alcuni testimoni e, il mattino dopo hanno rintracciato l'egiziano che era ospite di un artigiano dove aveva cercato lavoro. A quanto pare l’indagato che si era anche vantato del gesto compiuto con un amico. Al momento dell’identificazione il 21enne ha cercato di scappare. Ha spinto un militare a terra e colpito il secondo carabiniere. Bloccato e portato in caserma, è stato poi trasferito in carcere a Cremona. 

24 Agosto 2013

Commenti all'articolo

  • Franco

    2013/08/23 - 21:09

    Cosa facciamo, una bella ramanzina e lo mandiamo a casa?

    Rispondi