il network

Venerdì 22 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Il raid era stato scoperto mercoledì, cancellate scritte ingiuriose e blasfeme

Braguti, operai al lavoro
Scuola a nuovo dopo i vandalismi

Tempestivo intervento del Comune in vista dell'avvio delle lezioni in programma giovedì alla scuola dell'infanzia, danni per circa 1000 euro

Gli operai al lavoro alle Braguti
Da oggi il raid vandalistico alle Braguti è solo uno spiacevole ricordo. Una squadra di operai mandata dal Comune ha provveduto nel giro di poche ore a rimettere a nuovo il complesso scolastico, cancellando ogni traccia del passaggio dei teppisti. I quali, come constatato durante i lavori, avevano avuto la mano pesante: decisamente volgari le scritte lasciate sui muri, con riferimenti spiacevoli alle sorti dei bambini. I piccoli torneranno giovedì in aula per il primo giorno dell’anno scolastico della materna e, guardandosi intorno, non avranno di che preoccuparsi: al contrario, troveranno un ambiente fresco di ritinteggiatura e armadi rimessi a nuovo dopo i danni alle ante compiuti dai vandali. Rimane invece la preoccupazione tra i genitori e gli insegnanti: l’ennesima intrusione nella scuola ha esaurito la loro pazienza, così come ha esaurito quella del dirigente scolastico Pietro Bacecchi che nei giorni scorsi ha chiesto al Comune l’installazione di un impianto di video-sorveglianza e il potenziamento dell’impianto di illuminazione.

03 Settembre 2013