il network

Domenica 22 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Definito il programma del summit, lungo elenco di relatori

Pinotti: "Stop all'inceneritore"
A fine mese il forum sui rifiuti

L'assessore provinciale all'Ambiente interviene in vista dell'appuntamento del 28 settembre in municipio a Crema

Pinotti: "Stop all'inceneritore"
A fine mese il forum sui rifiuti
Il 20 settembre si riunirà la Consulta dei sindaci cremaschi. All’ordine del giorno, la questione rifiuti. Il 28 settembre, nella sala degli Ostaggi del comune di Crema, si terrà il Forum ‘Rifiuti, una risorsa’. I due appuntamenti sono stati al centro della riunione di martedì pomeriggio tra l’ufficio di presidenza della Consulta e Gianluca Pinotti, assessore provinciale all’ambiente il quale era accompagnato dal tecnico Andrea Azzoni. «L’incontro — riferisce Gian Pietro Denti, presidente della Consulta — è stato positivo, in linea con l’intento di trovare una posizione unitaria tra provincia e comuni. L’obiettivo è stato raggiunto. I presenti si sono tutti dichiarati d’accordo nel sostenere le indicazioni emerse dal dibattito in atto da alcune settimane e di farle proprie per la costruzione di un Piano provinciale gestione rifiuti rispettoso dell’ambiente e altrettanto rispettoso delle tasche dei cittadini. C’è stata unanimità sull’esigenza di attenersi ai documenti di Europa e Regione e alle dichiarazioni del ministro dell’Ambiente in carica. Documenti e dichiarazioni che indicano nell’incremento della raccolta differenziata, nel potenziamento di riciclo e riuso e nell’abbandono, entro il 2020, dell’incenerimento le strade da seguire. L’assessore Pinotti ha assicurato che nel nuovo Piano non sarà previsto alcun ampliamento dell’inceneritore di Cremona». Denti aggiunge: «E’ stata fissata per il 20 settembre l’assemblea della Consulta. Ai sindaci verrà sottoposto un ordine del giorno da discutere e se, d’accordo, da approvare e poi trasmettere ai singoli consigli comunali per l’approvazione definitiva. Sono orgoglioso che sulla questione rifiuti il Cremasco si sia dimostrato attento e sia intervenuto con tempismo ed efficacia».

12 Settembre 2013